Bob Widlar – Ingegnere, Artista, Burlone, Alcolizzato, Teppista e Leggenda

Bob Widlar, un Genio prima del Digitale

Quando Studiavo Elettronica Applicata al 4 anno di Ingegneria, il corso si basava al 70% su uno strano oggetto l’amplificatore operazionale μa741 e tutti Voi che vivete nel digitale, nell’ Internet delle cose, nel mondo degli smartphone  e delle App, questo oggetto Vi è sconosciuto.

Si prima dell’elettronica digitale , fatta di bit c’era solo l’elettronica analogica, e pensate che calcoli complessi, quali equazioni differenziali , venivano risolti con circuteria elettronica analogica dedicata!

E’ come se per ogni calcolo dovessi costruire un calcolatore dedicato, ma ancora era lontano il digitale.

Comunque con l’elettronica analogica l’uomo è sbarcato sulla luna!

Un grande passo in avanti è stato fatto con l’invenzione dell’amplificatore operazionale che ha consentito di poter eseguire operazioni complesse quali Integrale e Derivate, ma non voglio tediarvi con troppi dettagli tecnici e Vi rimando a Wikipedia(1).

Quello che mi interessa è che abbiate chiaro che

  • Negli anni 60 e primi 70 l’elettronica era analogica
  • Calcolatori Analogici Complessi hanno portato l’uomo sulla luna, oltre ad essere la base di tutta la missilistica militare
  • Gli Amplificatori Operazionali hanno messo a disposizione diverse soluzioni da configurare per progettare Calcolatori Analogici

Ma soprattutto voglio parlare di una simpatica canaglia di Ingegnere il buon vecchio Bob Widlar

Come lo immaginate un genio? bé l’ho scritto nel titolo

  • Ingegnere
  • Artista
  • Burlone
  • Alcolizzato
  • Teppista
  • Leggenda

Vediamo qual erano i must di Bob

  1. Se non funziona Distruggiilo
    non in senso figurato ma vero e catartico, il buon vecchio Bob Widlar prendeva un martello e distruggeva violentemente tutto.
    Quindi oltre a sfogare la rabbia per un progetto/prototipo/idea non riuscita si riparte pensando qualcosa di diverso tanto avrò sempre ragione io e troverò la soluzione. Si sembra presuntuoso ma con lui ha funzionato
  2. Visto che sono violento sfido gli sconosciuti al Pub tanto ho sempre ragione IO   
    Altro che topo da laboratotio  il buon vecchio Bob Widlar la sera al Pub si ubriacava come una spugna e sfidava fisicamente energumeni che puntualmente lo picchiavano, sembra avesse una predilezione nella scelta di avversari con cui non poteva competere.
    Questa voglia di aver sempre ragione anche se sai che le prenderai di santa ragione è arroganza sì ma anche una perversa manifestazione della volontà di arrivare fino in fondo con le proprie idee. Il dito medio lo caratterizzava talmente tanto che addirittura divenne una campagna pubblicitaria di sfida dei concorrenti di National Semiconductors, dove lavorava Bob Widlar
    “Our message to the competition is simple and straightforward.”
    Il nostro messaggio alla concorrenza è semplice e diretto.

     

  3. Il fegato è un’invenzione della propaganda bolscevica

    Bevi come una Spugna, bevi più che puoi tanto il fegato non ne risente, ma negli ultimi anni della sua vita si è redento ed ha incominciato a bere Coca Cola, oramai era troppo tardi.

  4. Si sono un maledetto Supereroe 
    no coment!

  5. Sono un distratto burlone
    L’idea di questo articolo mi è venuta quando gli organi di stampa hanno annunciato che l’erba dei parchi pubblici di Roma sarebbe stata tagliata o meglio brucata da delle pecore! Mi sono detto il fantasma del defunto Bob Widlar (eh sì Bob Widlar alla fine è morto indovinate per cosa… rileggete il must 2 e 3).  Dopo una serata di bagordi alcol e botte (prese) il buon vecchio Bob comprò o
    forse rubò una pecora e la abbandonò a brucare il prato della sua azienda la National Semiconductors.  Bob Widlar portò la pecora sul sedile posteriore della sua Mercedes-Benz convertibileDopo che la pecora è stata legata a un albero di fronte al quartier generale di National, i giornalisti hanno impiegato solo 20 minuti per arrivare e immortalare il tutto. Alla fine della giornata, Bob Widlar andò in un bar (Marchetti’s) e abbandonò la pecora con il barista.

 

Quindi in un’epoca analogica in cui non esistevano i social, non esisteva Internet, anche inconsapevolmente si faceva Personal Brandig, non è un caso che la compagnia si ispirasse al dito medio di Bob Widlar per confrontarsi con la concorrenza.
Bob Widlar era Bob Widlar e si esponeva con tutti i suoi difetti e debolezze ed era un Genio, e forse i più lo conoscono per questo piuttosto per chi con il progetto del  μa702 che farà da apripista per tutti i suoi successori fra cui il famosissimo (non vi preoccupate se non lo conoscete potete sopravvivere lo stesso) μa741.
Quindi sarebbe stato troppo facile dire “Salve sono Bob ho inventato il  μa702 da cui tutto deriva”, non lo avrebbe così tanto fatto distinguere dagli altri Ingegneri topi di laboratorio.

E’ bene esporsi in quello che siamo nel bene e nel male 
cercando però di non essere così autodistruttivi come Bob.

“and now something completely different” (cit. Monty Python)
Non c’è nessun posto come 127.0.0.1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(1) https://it.wikipedia.org/wiki/Amplificatore_operazionale

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *